CENTRO PSICOLOGICO CAMMINANDO

Analisi Bionergetica

Siamo psicologi e psicoterapeuti, di diverso orientamento teorico, che condividono un unico obiettivo: mettere la persona al centro, costruire insieme il migliore percorso possibile, orientare e collaborare.​

Centro Psicologico Camminando - Psicologi Sesto San Giovanni e Milano

Skills

“La terapia è un viaggio alla scoperta di sé. Non è un viaggio rapido, né facile e neanche privo di paure. In certi casi può prendere l’intera esistenza,  ma la ricompensa è il sentimento che la vita non sia passata invano” A. Lowen- Arrendersi al Corpo, 1994.

L’analisi bioenergetica è un metodo che combina psicoterapia corporea e psicoterapia verbale.

Alla rielaborazione ed espressione verbale dei propri vissuti e sentimenti, si accostano esercizi, o meglio esperienze corporee, che permettono di recuperare le memorie corporee, spesso pre- verbali. E’ possibile allora  rivivere i vissuti emotivi, lasciare andare le emozioni del passato che ingombrano il nostro presente e fare spazio a nuovi stati emotivi, aprendoci alla possibilità di ritrovare maggior gioia di vivere.

E’ la terapia d’elezione  per chi desidera un percorso che permette di esplorare e trasformare profondamente il proprio mondo emotivo, far sbocciare la propria personalità ed essere pienamente se stesso.

E’ la psicoterapia indicata per chi manifesta un disagio con aspetti sia psicologici che fisici (ansia, attacchi di panico, disturbi psicosomatici, disturbi alimentari, problemi fisici che impattano nella vita personale con vari risvolti emotivi), sia per chi al contrario manifesta disagi emotivi o relazionali e non sente bene il contatto col proprio corpo, vorrebbe recuperare energia, vitalità, rilassatezza, sensibilità, o imparare a gestire la propria emotività.

L’analisi bioenergetica promuove:

  • La consapevolezza di sé e del proprio corpo.
  • La piena espressione dei sentimenti spesso frustrati nell’infanzia, come la rabbia e la paura.
  • La padronanza di sé, ovvero la libertà di essere se stessi, di accettare e riconoscere le proprie sensazioni e di canalizzare le proprie reazioni in comportamenti appropriati.

Si tratta di riattivare il proprio naturale processo di crescita e maturazione liberandoci dagli ostacoli che ci provengono dal passato.La bioenergetica ci permette di lavorare a vari livelli, più o meno coscienti: il pensiero, il comportamento, le emozioni, le sensazioni, le risposte fisiologiche del nostro corpo e i processi energetici che sono alla base della vitalità del nostro organismo.

Se ne occupano:
Chiara Brentan, cell.3480365381
Laura Monacò, cell. 3476442113

Puoi contattarle per prenotare un primo colloquio, oppure scrivi a :

psicologi.camminando@gmail.com

Costo della seduta: 60 euro.

Siamo psicologi e psicoterapeuti, di diverso orientamento teorico, che condividono un unico obiettivo: mettere la persona al centro, costruire insieme il migliore percorso possibile, orientare e collaborare.​

“Non aspettare di essere morto per lasciarti andare. Lasciati andare ora.” Alexander Lowen

La bioenergetica è una disciplina psico-corporea messa a punto da Alexander Lowen (New York, 1910), medico, psicoterapeuta e insegnante di educazione fisica. Grazie all’ esperienza personale di lavoro corporeo, è riuscito a sviluppare e a dare un grosso contributo al lavoro di Wilhelm Reich, di cui è stato allievo negli anni ’40-50.

Reich(1897-1957), medico e psicoterapeuta, allievo a Vienna di Sigmund Freud, fin dagli anni Venti aveva intuito, nell’osservazione dei propri pazienti, che il corpo comunica ben oltre i messaggi verbali, e invia segnali fondamentali che il terapeuta non può permettersi di ignorare. Da qui cominciò il suo studio sulle tensioni muscolari, da lui giustamente interpretate come espressione fisica di tensioni psichiche ed emotive.

Partendo dal lavoro sui blocchi muscolari, che nel loro insieme aveva identificato come difese dell’individuo rispetto all’ambiente, volte a formare quella che egli aveva chiamato ‘corazza’ o ‘armatura caratteriale’, Reich era arrivato a proporre una vera e propria‘analisi del carattere’una psicoterapia basata non più solo sulla parola come nella psicanalisi ma anche e soprattutto sulla comunicazione e sul lavoro corporei.

Il frutto delle sue ricerche è quindi un quadro dell’individuo  più completo, in grado di fornire al terapeuta nuovi strumenti per aiutare il processo di autoguarigione, all’interno di una visione ottimista dell’uomo, visto come un essere dotato di una ‘saggezza corporea’ che possiede in sé naturali potenzialità per raggiungere il proprio benessere.
Fin dagli anni Sessanta Lowen ha sviluppato il lavoro di Reich, mettendo a punto con la bioenergetica non solo un nuovo modo di fare psicoterapia, ma anche una tecnica adatta a tutti, utilizzabile anche fuori dall’ambito psicoterapeutico nella forma degli esercizi anti stress,  attraverso i quali è possibile percepire in maniera efficace il proprio corpo.